Entra in chiesa e rapina il sacerdote

Si è presentata in chiesa a Bolzaneto come se attendesse di parlare con il prete, ma quando questi è uscito dalla canonica con una coppia di prossimi sposi, vi si è introdotta per cercare qualcosa da rubare

Si è presentata in chiesa a Bolzaneto come se attendesse di parlare con il prete, ma quando questi è uscito dalla canonica con una coppia di prossimi sposi, vi si è introdotta per cercare qualcosa da rubare.

La donna, una italiana di 35 anni, è stata poi scoperta dal sacerdote, che le ha intimato di andarsene e solo dopo alcuni minuti si è accorto di essere stato derubato del cellulare.

Uscito alla ricerca della ladra, l’ha trovata alla fermata del bus. Questa prima ha negato di avergli rubato il telefono, poi però l'ha estratto dalla tasca dichiarando di non aver intenzione di restituirlo.

Quando il sacerdote, approfittando di una distrazione della donna, è riuscito a recuperare il maltolto, lei ha cominciato a strattonarlo violentemente con lo scopo di intimorirlo e riappropriarsi del bottino.

Provvidenziale l’arrivo dei poliziotti della volante che ha fermato la donna denunciandola per rapina impropria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

  • Le "meraviglie" di Alberto Angela, cosa si è visto

  • Costa Crociere assume, 700 posizioni aperte

  • Travolto da un treno sulla Milano-Pavia, muore 26enne

  • Morta per droga a 16 anni, confermata in Cassazione la condanna per il fidanzato

Torna su
GenovaToday è in caricamento