Cronaca Di Negro / Piazza Dinegro

Finge rapina e insulti razzisti, denunciato 31enne

L'uomo aveva raccontato di essere stato vittima di un'aggressione a sfondo razzista a Dinegro. Le indagini della Squadra Mobile hanno però dimostrato che nulla in realtà è accaduto

Ha sostenuto di essere stato vittima di una rapina a sfondo razziale, ma stando a quanto ricostruito dalla polizia si sarebbe in realtà inventato tutto. Protagonista della controversa vicenda un 31enne di origini ivoriane che lo scorso 2 ottobre aveva denunciato di essere stato aggredito  da un gruppo di giovani che lo avevano apostrofato con frasi come “negro vai a lavorare nei campi” e “siete troppi, tornatevene a casa”, picchiandolo e derubandolo.

Del caso si sono occupati gli agenti della Squadra Mobile della questura, coordinati dal dirigente Marco Calì: sono stati loro a raccogliere la testimonianza del 31enne e ad accompagnarlo lungo il percorso che sosteneva di avere fatto la sera dello scorso 1 ottobre, cercando di ricostruirecosa fosse successo esattamente e notando subito una serie di incongruenze.

L’uomo aveva raccontato di essere sceso da un bus della linea 1 in piazza Dinegro e di essersi diretto a piedi verso casa. L’aggressione, aveva sostenuto, era avvenuta nel tratto di strada tra il mercato ortofrutticolo e via Venezia, dove era stato avvicinato da 4 ragazzi “giovani e con i capelli rasati” che lo avevano prima insultato e poi picchiato e derubato della carta d’identità e dell’abbonamento Amt prima di fuggire. 

La denuncia era stata presentata il giorno successivo al commissariato di Pré, e le indagini erano partite subito. Gli investigatori hanno iniziato a passare al vaglio il racconto, a cercare testimoni e a a visionare i filmati dei sistemi di sorveglianza della zona, che alla fine hanno dimostrato che quanto denunciato non era in realtà mai accaduto: nessuna traccia dell’aggressione nelle riprese effettuate dalle diverse telecamere installate in zona, e scavando più a fondo i poliziotti hanno avuto conferma di quanto sospettato. Il 31enne è stato quindi denunciato per simulazione di reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge rapina e insulti razzisti, denunciato 31enne

GenovaToday è in caricamento