Rapina con una roncola 4 ragazzi ai giardini Govi: arrestato

L'uomo ha anche consegnato ai poliziotti intervenuti una falsa carta di identità

Si erano rifugiati ai Giardini Govi per ripararsi dalla pioggia, ma sono stati rapinati. È successo sabato sera a quattro ragazzi tra i 19 e i 24 anni, che avevano chiesto a un uomo (scambiandolo per il guardiano) il permesso per ripararsi ai giardini.

Ma l'uomo non era il guardiano, e dopo pochi minuti ha intimato loro di consegnargli tutti i soldi che avevano, minacciandoli con una roncola artigianale.

Tre giovani hanno subito consegnato i portafogli, mentre il  quarto, con uno scatto, è scappato, azione che ha distratto il rapinatore e permesso agli amici di fuggire.

Ritrovatosi all’esterno dei giardini, il gruppo si è ripreso dallo spavento e ha composto il 112. Le volanti della Polizia hanno immediatamente setacciato la zona trovando, dietro ad una siepe, la roncola e i portafogli dei ragazzi. Poco distante, nei pressi dell’ingresso dei giardini, c'era un uomo il cui aspetto corrispondeva alla descrizione del rapinatore, e che è stato riconosciuto dalle vittime.

Si trattava di un 33enne  senegalese, che ha mostrato agli agenti una carta di identità italiana: peccato che già al tatto si capiva fosse contraffatta.

Il malvivente è stato quindi arrestato per rapina aggravata e possesso di documento falso valido per l’espatrio e condotto al carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

  • Morta in un incidente, raccolta fondi per la famiglia di Alessandra Parente: donati gli organi

Torna su
GenovaToday è in caricamento