menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinatore alle poste di piazza Tommaseo messo in fuga dalla cassiera

«Mi scuso, ma in cassa non c'è un euro». Con questa parole una cassiera dell'ufficio postale di piazza Tommaseo ha convinto un rapinatore a desistere dal suo intento

Evidentemente il rapinatore non era pronto a una reazione così composta da parte della cassiera. E quando le ha puntato una pistola, pare giocattolo, e lei ha risposto dicendogli «mi scuso, ma in cassa non c'è un euro», il malvivente si è trovato spiazzato e ha rinunciato al colpo.

È successo ieri presso l'ufficio postale di piazza Tommaseo ad Albaro. Un bandito con occhiali e cappello ha fatto irruzione nell'ufficio e si è diretto verso la cassiera. Ma la reazione della donna lo ha colto di sorpresa e così il rapinatore ha deciso di desistere.

Sull'episodio indaga la polizia, che ha sequestrato le telecamere di videosorveglianza dell'ufficio postale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Begato, è iniziata la demolizione della diga

  • Coronavirus

    Chiavari, aperto il nuovo hub da 1.600 vaccini al giorno

  • Coronavirus

    Coronavirus, 202 nuovi casi e altri sette decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento