Cronaca Di Negro / Mura degli Zingari

Rapina Mura degli Zingari, preso anche il terzo della banda

Insieme ad altri complici già arrestati, l'uomo aveva aggredito a calci e pugni un connazionale la notte del 26 gennaio in via Mura degli Zingari, solo perché questi si era rifiutato di offrire da bere al gruppo

Ieri pomeriggio il personale del Nucleo Operativo della compagnia carabinieri di Sampierdarena, al termine di attività investigativa, ha arrestato per rapina un nigeriano di 30 anni.

Insieme ad altri complici già arrestati, l'uomo aveva aggredito a calci e pugni un connazionale la notte del 26 gennaio in via Mura degli Zingari, solo perché questi si era rifiutato di offrire da bere al gruppo.

I rapinatori avevano rubato alla vittima il cellulare e 400 euro, oltre a provocargli la frattura del setto nasale e della  mascella. Anche il 30enne arrestato ieri è stato associato presso il carcere di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina Mura degli Zingari, preso anche il terzo della banda

GenovaToday è in caricamento