Cronaca Centro / Via XX Settembre

Mercato Orientale: rapina fra mendicanti, un arresto

Insieme a un complice ha aggredito e derubato un mendicante nei pressi del Mercato Orientale. Per questo un 24enne è stato arrestato anche grazie alle segnalazioni dei commercianti, che hanno chiamato la polizia

L'altro ieri pomeriggio alle 17 le volanti della polizia sono intervenute in via XX Settembre, di fronte al Mercato Orientale, in soccorso di un 32enne nigeriano che lamentava di essere stato aggredito e rapinato da due connazionali.

L'uomo ha raccontato agli agenti che mentre era intento a chiedere l'elemosina all'ingresso del mercato, è stato avvicinato da un connazionale che gli si è seduto vicino. Quando un passante ha consegnato loro una banconota da 10 euro dicendo di dividersela, tra i due è nata una lite, fin quando il 32enne ha cambiato il denaro e consegnato allo sconosciuto 5 euro.

Quest'ultimo si è allontanato ma, evidentemente non pago di quanto ricevuto, pochi minuti dopo è tornato in compagnia di un terzo nigeriano, molto alto, con cui ha iniziato a malmenare la vittima, pretendendo la consegna degli altri 5 euro.

Al rifiuto, i due gli hanno strappato di dosso la borsa a tracolla, contenente la somma di 50 euro e dei documenti, per poi fuggire riuscendo a far perdere le proprie tracce. Per le percosse subite il rapinato è stato medicato al pronto soccorso dell'ospedale Galliera.

Alla rapina hanno assistito alcuni commercianti e sono stati proprio loro, ieri mattina poco dopo le 9, a segnalare alla polizia la presenza all'interno del mercato di uno dei due rapinatori, quello più alto.

Gli agenti di una volante dell'Ufficio Prevenzione Generale sono subito accorsi sul posto e, grazie alla precisa descrizione fornita, hanno individuato e fermato il sospettato, un nigeriano di 24 anni.

Il giovane è stato accompagnato in questura e sottoposto alle procedure di foto-segnalamento e identificazione, risultando sconosciuto alle banche dati delle Forze di Polizia e irregolare in Italia.

In questura è stata convocata anche la vittima, che ha riconosciuto nella foto del fermato colui che materialmente gli aveva strappato la borsa.

Pertanto, accertata dalle testimonianze raccolte la responsabilità dell'uomo nella rapina e considerato il concreto pericolo di fuga, dato che si tratta di un soggetto irregolare e senza fissa dimora, gli agenti hanno preceduto nei confronti del 24enne con il fermo di indiziato del delitto di rapina.

Al termine degli atti l'arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Marassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Orientale: rapina fra mendicanti, un arresto

GenovaToday è in caricamento