menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina in via Gramsci, inseguito e arrestato dai carabinieri

Un uomo con pregiudizi di polizia è stato arrestato nella notte perché colto in flagrante dopo aver strattonato e rapinato una donna in via Gramsci. Il malvivente è stato inseguito e catturato dai carabinieri. Episodio analogo in piazza Dante

In nottata, alcuni equipaggi del Nucleo Radiomobile, durante un posto di controllo alla circolazione stradale in via Gramsci, notavano un uomo che stava strattonando una donna, facendola cadere a terra, e dopo essersi impossessato di alcuni oggetti della vittima, si allontananva a gambe levate.

Notato quanto stava accadendo, un militare si poneva all’inseguimento del fuggitivo, che  prima di essere raggiunto, gettava all’interno di un tombino, un cellulare e alcune  banconote. Raggiunto e bloccato, dopo una breve colluttazione, il malvivente è stato accompagnato in Caserma. Si tratta di un ecuadoriano di 37 anni, con pregiudizi di polizia, riconosciuto anche dalla vittima, quindi tratto in arresto per rapina, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale. Refurtiva  recuperate e restituita.  

Meno fortuna ha invece avuto una 29enne di Marassi che ha denunciato presso la locale di essere stata vittima di una rapina in piazza Dante. La ragazza ha raccontato di essere stata improvvisamente avvicinata da  uno sconosciuto, che, con violenza, le sottraeva  il cellulare dileguandosi. Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento