Cronaca Sampierdarena / Via Fiumara, 15/16

Rapina alla Fiumara, un arresto

È finita in manette una donna che cercava di fuggire dopo aver rubato tre paia di scarpe e spintonato il personale del negozio

Era entrata nel negozio con la scusa di provare un paio di scarpe ma poi - dopo essersi isolata in un angolo - ha rotto le placche antitaccheggio di ben tre paia e, cercando di nasconderle come meglio poteva, è uscita dal negozio.

Ma la protagonista della vicenda, una ragazza di 26 anni proveniente dall'Ucraina, è stata scoperta e arrestata.

È successo sabato pomeriggio all'interno di "Scarpe & Scarpe", nel centro commerciale La Fiumara: la giovane, dopo aver nascosto le scarpe, ha provato a uscire dal negozio ma non è passata inosservata, e alcune commesse si sono accorte del furto. A quel punto è fuggita spintonando il personale, ma è stata poi bloccata dagli addetti alla vigilanza. Poco più tardi sono intervenuti i carabinieri che l'hanno arrestata per rapina impropria.

Le scarpe rubate sono state restituite al personale di "Scarpe & Scarpe".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla Fiumara, un arresto

GenovaToday è in caricamento