menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sestri Ponente: pistola in pugno, rapina la farmacia e il cliente

Sono ancora sotto choc per quanto accaduto i dipendenti della farmacia di via Arrivabene a Sestri Ponente dopo la rapina di ieri sera, mercoledì 30 gennaio 2013. Il bandito era con il volto coperto da un passamontagna e armato di pistola

Genova - Sono ancora sotto choc per quanto accaduto i dipendenti della farmacia di via Arrivabene a Sestri Ponente dopo la rapina di ieri sera, mercoledì 30 gennaio 2013. Poco prima dell'orario di chiusura, un bandito con il volto coperto da un passamontagna e armato di pistola ha fatto irruzione in farmacia.

La dinamica ricorda quella di un'altro colpo ai danni di una farmacia in corso Magenta. Come in quella occasione, il bandito ha dapprima minacciato la cassiera facendosi consegnare l'incasso, per poi puntare l'arma contro un cliente, da cui si è fatto consegnare il portafogli contenente 250 euro.

I carabinieri accorsi sul posto hanno ascoltato le testimonianze delle persone presenti al momento della rapina e avviato le prime indagini. Secondo quanto riferito, il bandito è fuggito a bordo di uno scooter guidato da un complice. Il bandito di corso Magenta era fuggito su una moto di cui i testimoni non avevano saputo dare descrizione. Al momento dal comando provinciale di Genova non trapelano altri particolari sulla vicenda.

Ma il modus operandi del malvivente, quasi identico nelle due circostanze. Per i carabinieri un altro caso da risolvere dopo quello del rapinatore gentiluomo, recentemente arrestato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento