menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rivarolo: entra nel supermercato con la pistola, la cassiera lo mette in fuga

Ieri, lunedì 21 gennaio 2013, intorno alle 13, un malvivente ha fatto irruzione presso il supermercato Ekom di via Vezzani a Rivarolo. La cassiera, nonostante la pistola puntata al collo, non si è fatta intimorire e ha messo in fuga il rapinatore

Genova - Forse non si è accorta di avere una pistola puntata al collo, fatto sta che la sua reazione per niente intimorita ha messo in fuga il rapinatore. Teatro della vicenda il supermercato Ekom di via Vezzani a Rivarolo. Ieri, lunedì 21 gennaio 2013, intorno alle 13, un malvivente ha fatto irruzione nell'esercizio, entrando senza essere visto dalla cassiera.

L'uomo, casco semi integrale in testa, si è poi avvicinato alla cassiera puntandole la pistola al collo. Ma la dipendente ha reagito in una frazione di secondo colpendo con una gomitata il fastidioso intruso e intimandogli di 'levarsi dalle palle'. Il rapinatore, preso alla sprovvista, ha esploso un colpo in aria, rivelatosi di una scacciacani, prima di esclamare la fatidica frase 'fermi tutti questa è una rapina'.

Invece di ottenere la reazione attesa di panico, il rapinatore è stato respinto e così ha deciso di desistere. Ma prima di risalire sul suo scooter nero, a quanto pare un T-max, ha indugiato qualche attimo, giusto il tempo per permettere alla cassiera di raggiungerlo e colpirlo con l'astina di plastica che si usa per dividere la spesa dei vari clienti sul nastro delle casse.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Fegino oltre a una pattuglia del nucleo radiomobile per i rilievi del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento