Due rapine in altrettante sere, sempre nello stesso posto

Nel primo caso sono stati denunciati tre giovani. La sera dopo invece i malviventi sono riusciti a dileguarsi

Due episodi violenti nell'arco di due notti successive, sempre nello stesso tratto di strada. Dopo i tre giovani, denunciati perché ritenuti autori di una rapina ai danni di una donna che stava rincasando, gli agenti del commissariato San Fruttuoso sono al lavoro per individuare anche i due responsabili della seconda aggressione.

Entrambe sono avvenute in discesa Montello, la scalinata che congiunge via Montello con largo Giardino, la prima nella notte fra domenica 12 e lunedì 13 gennaio 2020 e l'altra la notte successiva. Le vittime sono sempre donne sole, la seconda è una settantenne che stava tornando a casa dopo essere stata al cinema.

I malviventi sembrano aver approfittato del luogo appartato per agire indisturbati. Da qui l'ipotesi che quelle scalette, di sera, possano essere pericolose, per questo sono diventate oggetto di attenzione particolare da parte degli agenti del commissariato di zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • I 17 ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • San Martino, nuove regole per il pronto soccorso: un solo accompagnatore e con il pass

  • È febbraio ma sembra primavera: a Genova si fa il bagno in mare

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento