menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinati dell'iPhone sotto la minaccia di un coltello, ritrovato con un'app

Due studenti universitari sono stati avvicinati in vico del Papa da due malviventi che, minacciandoli con un coltello, hanno sottratto loro un iPhone. I due ragazzi, attraverso l’applicazione 'trova il mio iPhone' hanno localizzato il cellulare

Genova - Due giovani studenti universitari genovesi di 23 e 26 anni, mentre passeggiavano in vico del Papa, sono stati avvicinati da due nordafricani che, minacciandoli con un coltello, hanno sottratto loro un iPhone. I due ragazzi, attraverso l’applicazione 'trova il mio iPhone' sono riusciti a localizzare il cellulare in zona San Martino e recatisi in questura hanno chiesto aiuto alla polizia.

Gli agenti si sono recati in via San Martino dove hanno fermato i due marocchini, di 22 e 26 anni, autori della rapina, che non erano più in possesso del telefonino avendolo appena venduto a un connazionale di 29 anni. Quest'ultimo è stato rintracciato in un appartamento della stessa via. I primi due sono stati sottoposti a fermo per il reato di rapina in concorso e il terzo per ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Crollo cimitero Camogli, il cronoprogramma dei lavori

  • Coronavirus

    Covid, in Liguria 248 nuovi positivi, 11 nuovi ospedalizzati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento