rotate-mobile
Cronaca Oregina / Via Napoli

Rapina al Carrefour: entra con un borsone e lo riempie di tonno

Rapina all'interno del supermercato Carrefour di via Napoli, dove un uomo è entrato con un borsone ed è uscito senza pagare dopo averlo riempito di tonno e respingendo con violenza l'addetta alla vigilanza

In un borsone era riuscito a farci stare, senza essere disturbato da nessuno, ben 113 euro di tonno, ma non è poi riuscito a scappare all'addetta alla vigilanza che lo ha inseguito e blocatto.

L'episodio è avvenuto domenica 18 agosto al supermercato Carrefour di via Napoli, dove, intorno alle 14.40, una volante è intervenuta in seguito ad una segnalazione di furto.

L'addetta all'antitaccheggio ha dichiarato che circa mezz'ora prima un ragazzo nordafricano era entrato nell'esercizio con un borsone. Visto l’atteggiamento sospetto dell'individuo, la donna ha deciso di tenerlo d'occhio attraverso le telecamere invitandolo poi all'uscita ad aprire il borsone.

L'uomo ha reagito violentemente strattonandole il braccio e dandosi alla fuga. L'addetta alla vigilanza lo ha inseguito per circa 200 metri riuscendo a recuperare la borsa carica del contenuto, costituito da scatolette di tonno per un valore di 113 euro, abiti sporchi e un arnese antitaccheggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina al Carrefour: entra con un borsone e lo riempie di tonno

GenovaToday è in caricamento