menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina alla Foce, svuotano il camper di due turiste

Un uomo, di 27 anni di nazionalità algerina, è stato arrestato dopo essersi introdotto nel camper di due turiste. Del bottino nessuna traccia, si ipotizza fossero in due

Stavano passeggiando dopo aver parcheggiato il loro camper in via Pietro della Foce, quando hanno scorto da lontano un uomo che si stava introducendo nel mezzo e si sono messe a correre per fermarlo. Protagoniste della vicenda due turiste di nazionalità tedesca nella calda giornata di Ferragosto di ieri.

Giunte in prossimità del caravan, le due hanno visto il delinquente che stava per darsi alla fuga e gli si sono parate di fronte nel tentativo di bloccarlo. In tutta risposta l’uomo ne ha spintonato una e preso a calci l’altra, per poi riuscire ad allontanarsi.

Nel frattempo alcune persone, dopo aver assistito alla scena, hanno allertato la polizia che si è recata sul posto. Il malvivente, un uomo di 27 anni di nazionalità algerina, è stato arrestato pochi minuti dopo per rapina aggravata.

Del bottino, che comprende 5 borse griffate, 4 cellulari, un anello e una collana d'oro, più 600 euro in contanti, nessuna traccia. Per questo si ipotizza che il rapinatore avesse un complice che è fuggito con la refurtiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento