In cura con l'ossigeno, si accende una sigaretta: gravi ustioni per una 60enne

La donna, residente a Rapallo, è stata ricoverata in codice rosso nel reparto Gravi Ustionati del Villa Scassi

Una donna di circa 60 anni residente a Rapallo è stata ricoverata nel pomeriggio di martedì all’ospedale Villa Scassi di Genova per gravi ustioni riportate al viso.

Stando a quanto ricostruito, la donna, sottoposta a una terapia con ossigeno, si sarebbe accesa una sigaretta finendo per provocare una fiammata che le ha bruciato il volto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Soccorsa dall’ambulanza e dell’automedica inviata dal 118 di Lavagna, è stata in seguito trasferita al Villa Scassi per il ricovero nel reparto Grandi Ustionati: le sue condizioni sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Previsioni traffico estate 2020, un solo giorno da bollino nero

  • Inaugurato il nuovo ponte di Genova, fra «orgoglio e commozione»

  • Polizia locale, concorso per 38 assunzioni a tempo indeterminato

  • Avvinghiati a terra in un lago di sangue, divisi con lo spray al peperoncino

  • Tragedia a Pedemonte, 25enne morto in un incidente stradale

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento