menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo di pistola alla testa dopo lite con il padre

Un ragazzo di 19 anni di Rapallo si trova ricoverato in coma all'ospedale San Martino. Il giovane si sarebbe sparato in testa dopo l'ennesima lite con il padre. L'episodio è avvenuto in un'abitazione in località Ronco

Un ragazzo di 19 anni di Rapallo si trova ricoverato in coma all'ospedale San Martino. Il giovane si sarebbe sparato in testa dopo l'ennesima lite con il padre. L'episodio è avvenuto in un'abitazione in località Ronco.

Il diciannovenne avrebbe preso la pistola, che deteneva regolarmente per le gare di tiro a segno, e avrebbe fatto fuoco. La versione è confermata dal padre. Sul posto i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Santa Margherita e la sezione rilievi, impegnata a ricostruire la traiettoria del proiettile.

I militari a cui sono affidate le indagini stanno cercando di capire se si sia realmente trattato di un tentativo di suicidio. Purtroppo, alcune ore dopo il fatto, il giovane è morto in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento