Giovane folgorato a Rapallo, nuovo sopralluogo al castello

I sigilli al castello si ripercuotono sulla mostra internazionale dei Cartoonist, che per ora è rimandata a data da destinarsi

Il castello di Rapallo è ancora sotto sequestro dopo che lo scorso 3 agosto un giovane turista portoghese, residente in Svizzera, è andato in arresto cardiaco toccando un cavo elettrico mentre usciva dall'acqua.

Questa mattina nuovo sopralluogo sulla scogliera adiacente all'antico edificio nell'ambito dell'incidente probatorio, disposto nell'ambito dell'inchiesta aperta in procura. Tecnici e periti sono chiamati a stabilire se ci sia un nesso tra il cavo e il malore accusato dal giovane, oggi diciassettenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sigilli al castello si ripercuotono sulla mostra internazionale dei Cartoonist, che per ora è rimandata a data da destinarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Derubato tre volte in una notte, l'ultimo ladro lo abbraccia per 'consolarlo'

  • Autostrade, concluse le ispezioni nelle gallerie; diventano gratis 150 km

  • Lite fra sorelle, la polizia scopre piante di marijuana nell'orto

  • Investita mentre attraversa la strada, grave anche il conducente dello scooter

  • Incidente in corso Europa, grave un motociclista

  • Ponte di Genova: poche ore all'inaugurazione, con la pioggia in agguato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento