Cronaca Via Goffredo Mameli

Istruttore di arti marziali abusa di due allieve minorenni, arrestato

Avrebbe compiuto atti sessuali con due minorenni. Per questo un uomo di 42 anni, tecnico comunale e istruttore di arti marziali in un centro sportivo rapallese, è finito agli arresti domiciliari

Un uomo di 42 anni, tecnico comunale e istruttore di arti marziali in un centro sportivo rapallese, si trova da ieri sera agli arresti domiciliari con l'accusa di atti sessuali continuati con minorenni.

La misura cautelare è stata disposta dal gip Roberta Bossi ed eseguita dai carabinieri del nucleo operativo di Rapallo. Le indagini hanno preso il via nell'aprile scorso dalla denuncia di una delle due vittime, due ragazze di 15 e 16 anni, che frequentavano la palestra.

Le attenzioni sessuali dell'istruttore verso le giovani sarebbero cominciate a gennaio. L'uomo si sarebbe approfittato della sua posizione per convincere le ragazze a cedere alle sue richieste.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istruttore di arti marziali abusa di due allieve minorenni, arrestato

GenovaToday è in caricamento