menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa cadere a terra un invalido e gli ruba 5 euro

Un pregiudicato 36enne di Santa Margherita è finito in carcere perché ritenuto autore della rapina, avvenuta nel centro di Rapallo. Il colpo ha fruttato un bottino di cinque euro

Ha scelto una vittima facile, che non avrebbe opposto resistenza. Ma non ha fatto i conti con i testimoni che hanno assistito alla scena e con i carabinieri, che sono riusciti in poche ore a identificarlo.

È il pomeriggio di mercoledì 4 dicembre quando un pensionato invalido cammina nei pressi della sua casa nel centro di Rapallo. A un tratto l'anziano finisce a terra dopo un'improvvisa strattonata da parte di un giovane, che si impossessa del suo portafogli contenente la modica somma di cinque euro, dileguandosi poi a piedi per le vie adiacenti.

Soccorso da alcuni ragazzi, il pensionato viene affidato alle cure di personale del servizio 118, che riscontrano contusioni varie giudicate guaribili in cinque giorni. Denunciati i fatti ai carabinieri il pomeriggio stesso, prendono il via indagini fatte dal vaglio di testimonianze e dall'analisi delle immagini dai sistemi di video sorveglianza comunale, dai quali emergono gravi elementi di responsabilità nei confronti di un pregiudicato 36enne, domiciliato a Santa Margherita Ligure, rintracciato a meno di 24 ore dalla rapina.

Lo stesso è stato quindi trasferito nel carcere di Marassi in stato di fermo di polizia di polizia giudiziaria. Il provvedimento di fermo è stato convalidato nella mattinata odierna dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Genova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento