menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovato l'orologio rubato a Calvini, ex numero uno di Confindustria Genova

L'imprenditore era stato rapinato lo scorso settembre mentre si trovava in macchina davanti alla sua abitazione del Tigullio

Dopo settimane di indagini, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Santa Margherita Ligure sono riusciti a rintracciare e recuperare il prezioso orologio che lo scorso settembre due rapinatori avevano sottratto a Giovanni Battista Calvini, ex presidente di Confindustria Genova.

Il furto era avvenuto proprio davanti alla casa dell’imprenditore, sorpreso in macchina dai due rapinatori che dopo averlo seguito gli avevano strappato l’orologio, un Vacheron Constantin del valore di 13mila euro, e si erano poi dati alla fuga a bordo di uno scooter con targa coperta. Calvini, che aveva tentato inutilmente di opporsi, aveva rimediato lievi ferite che si era fatto medicare al pronto soccorso di Rapallo e poi aveva sporto denuncia.

Le indagini erano quindi partite concentrandosi sulla sua testimonianza e sulle riprese delle telecamere di sorveglianza, con cui erano riusciti a individuare il motorino utilizzato e nel giro di 24 ore ad arrestare uno dei due rapinatori, un 32enne residente a Napoli, e una complice 46enne, anche lei di origini campane. 

Gli sforzi degli inquirenti si sono quindi concentrati sul ritrovamento dell’orologio rubato, rintracciato ieri proprio a Napoli e prontamente restituito al legittimo proprietario. Le indagini continuano adesso per risalire all’identità del secondo complice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento