menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due chili e mezzo di droga, spacciatori bloccati dopo un inseguimento

Gli agenti del commissariato di Rapallo erano sulle loro tracce perché sospettavano che i due giovani, di 25 e 27 anni, avessero messo in piedi un giro di spaccio. Li hanno fermati dopo un breve inseguimento sull'Aurelia

Questa mattina la polizia di Rapallo ha arrestato per il reato di traffico di sostanze stupefacenti in concorso due italiani, rispettivamente di 25 e 27 anni, entrambi pregiudicati per reati inerenti lo spaccio di droga.

L'arresto dei due è stato l'epilogo di un'articolata e repentina attività d'indagine, condotta nei giorni scorsi dai poliziotti della Squadra Investigativa del commissariato di Rapallo i quali, nutrendo forti sospetti che i due giovani avessero avviato un'attività di spaccio a Rapallo, hanno cominciato a monitorarli notando strani movimenti soprattutto nei pressi del casello autostradale.

Ieri pomeriggio gli agenti, durante un servizio di appostamento, hanno notato sopraggiungere un'auto con a bordo i due giovani, preceduti da un'altra vettura condotta da una donna, verosimilmente con il ruolo di staffetta. Gli operatori, sospettando fortemente che all'interno della macchina stessero trasportando dello stupefacente, con l'ausilio di altre pattuglie dislocate sul territorio hanno effettuato un posto di blocco sull'Aurelia.

I tre, nonostante un tentativo di fuga e di occultamento dello stupefacente, sono stati fermati e trovati in possesso di circa 700 grammi di cannabinoidi, suddivisa in quattro pezzi nonché della somma di 395 euro.

Durante la perquisizione presso il domicilio del 27enne sono stati rinvenuti altri 1.712 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 350 euro in banconote di piccolo taglio.

I due sono stati arrestati e associati presso il carcere di Marassi mentre la donna, una 22enne italiana, è stata segnalata in stato di libertà per il medesimo reato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Riaperture dal 20 aprile, ci sono le condizioni»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento