menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori in nero ed evasione fiscale, nei guai due imprese edili

Emettevano regolare fattura per le prestazioni rese, ma poi non presentavano le dichiarazioni dei redditi e dell'Iva e non effettuavano i versamenti delle imposte e dei contributi. il blitz delle fiamme gialle a Rapallo

La Guardia di Finanza ha individuato a Rapallo due società operanti nel settore dell'edilizia, che hanno omesso di dichiarare redditi per oltre 830mila euro, non hanno versato l'Iva per oltre 130mila euro e neppure i contributi Inps e Inail dei lavoratori dipendenti per 65mila euro.

Le due imprese sottoposte a controllo, con una clientela costituita prevalentemente da condomini, emettevano regolare fattura per le prestazioni rese, ma poi non presentavano le dichiarazioni dei redditi e dell'Iva e non effettuavano i versamenti delle imposte e dei contributi, compresi quelli in favore dei propri dipendenti.

L'evasione delle imposte è stata ricostruita grazie all'ausilio delle banche dati in uso al Corpo e all'accesso ai conti correnti bancari, estrapolando i bonifici percepiti per le spese di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica, le transazioni intercorse con clienti e fornitori oltre ai controlli incrociati nei confronti degli amministratori di condominio.

I titolari delle due imprese sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Genova per l'omessa presentazione della dichiarazione dei redditi e sono stati avviati i procedimenti amministrativi per garantire il pagamento dei tributi dovuti e delle sanzioni connesse alle violazioni tributarie accertate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, focolaio all'ospedale Galliera

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Camion di medicinali finisce fuori strada per colpa del navigatore

  • Coronavirus

    Vaccini covid, Astrazeneca per le persone tra 60 e 79 anni

  • Cronaca

    Interdizione per un anno per il broker Franco Lazzarini

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento