Rapallo, dissequestrata la spiaggia del Castello

La Procura ha disposto il dissequestro dopo quasi un anno: il 3 agosto del 2019 un ragazzo era rimasto folgorato dopo un bagno proprio nello specchio acqueo davanti all’antico castello sul mare

Torna accessibile dopo quasi un anno la spiaggia del Castello di Rapallo, posta sotto sequestro dopo che, il 3 agosto del 2019, un ragazzo di 17 anni in vacanza con la famiglia rimase folgorato dopo un bagno.

La Procura della Repubblica ha disposto il dissequestro della spiaggia mercoledì: «Sono lieto del provvedimento - ha detto il sindaco Carlo Bagnasco - Naturalmente, da subito la nostra principale preoccupazione era rivolta alle condizioni del ragazzo protagonista dello spiacevole episodio: apprendere che fosse fuori pericolo è stata la notizia più bella. Ringrazio le forze dell'ordine, che mi hanno tempestivamente avvisato dell'emanazione del provvedimento». 

Restano invece sotto sequestro l'Antico Castello e l'attigua scogliera: «In conseguenza al dissequestro - ha spiegato Filippo Lasinio, assessore ai Lavori Pubblici - sono stati disposti tempestivi interventi di pulizia e manutenzione straordinaria della spiaggia per metterla in sicurezza e renderla fruibile nel più breve tempo possibile a cura del consigliere al Demanio marittimo Fabio Proietto». 

In questi giorni verrà emessa un'ordinanza sindacale che dispone la chiusura del spiaggia per il tempo necessario all'esecuzione degli interventi di pulizia e manutenzione. La spiaggia resterà dunque chiusa al pubblico per il tempo strettamente necessario al ripristino, dopodiché sarà riaperta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incidente del 2019 aveva coinvolto un giovane, un 17enne portoghese residente in Svizzera, che era rimasto folgorato dopo essersi appoggiato a una delle lampade dell’illuminazione dopo essere uscito dall’acqua. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genoa, cinque nuovi acquisti per Maran

  • Violenza sessuale in ospedale, ausiliario approfitta di una paziente in anestesia

  • Coronavirus, caso positivo al Liceti di Rapallo, classe in quarantena

  • 'Boom' di accessi ai pronto soccorso, ambulanze ferme al Galliera

  • Lite fra vicini di casa degenera, due feriti

  • Covid-19, Bassetti: «Con questo virus conviveremo per i prossimi anni»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento