Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Rapallo, 85enne borseggia pensionati sul bus: preso

L'uomo approfittava dell'età avanzata per sfilare portafogli da borse e tasche con l'aiuto di un complice. Per lui una denuncia e il divieto di tornere nei comuni del Tigullio

Finisce con una denuncia e il divieto di rimettere piede nei comuni di Rapallo e Santa Margherita la carriera di borseggiatore di un pensionato 85enne specializzato in furti con destrezza sugli autobus del Tigullio.

Complice l’età avanzata, l’uomo si mescolava agli altri anziani passeggeri sui bus approfittando del momento più opportuno per sfilare i portafogli da tasche e borse: l’ultimo episodio risale a ieri mattina, quando l’uomo si è avvicinato a una pensionata sottraendo abilmente dalla borsetta il portafoglio. Recuperati i contanti, l’anziano borseggiatore, residente a Genova e pregiudicato, approfittava anche delle carte di credito e dei bancomat custoditi all’interno, a volte anche con il codice, per effettuare prelievi. Ad aiutarlo un complice, anche lui con precedenti penali ma residente nel Bolognese.

La coppia era ormai da settimane nel mirino dei carabinieri di Santa Margherita e Rapallo, che questa mattina sono riusciti a intercettarlo a Rapallo facendo scattare la denuncia e la misura di prevenzione del divieto di ritorno nei comune di Rapallo, Santa Margherita e Portofino. Il fascicolo arriverà poi in Procura, dove verrà deciso come procedere anche in virtù dell’età avanzata.

Ancora a piede libero invece il complice, anche lui denunciato per “furto con destrezza e indebito utilizzo di carta di credito”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapallo, 85enne borseggia pensionati sul bus: preso

GenovaToday è in caricamento