Cronaca

Aggredisce la compagna in un bar, i poliziotti lo bloccano a fatica

Un 45enne è finito in manette a Rapallo dopo aver colpito la compagna con un violento ceffone. Sul posto è intervenuta la polizia

Foto d'archivio

I poliziotti del commissariato di Rapallo hanno arrestato un 45enne italiano per resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

L’intervento è avvenuto in un bar di Rapallo intorno alle 21.30 di martedì 4 agosto 2020 dove una donna era stata aggredita dal compagno, che l'aveva colpita con un violento ceffone, facendola rovinare a terra. I presenti hanno subito contattato il commissariato e in pochi minuti gli agenti hanno rintracciato il 45enne, altamente esagitato e rabbioso.

Con fatica hanno accompagnato il 45enne in commissariato dove ha continuato a mantenere il suo atteggiamento minaccioso, provocatorio e pericoloso per la propria incolumità e per quella degli operatori, tanto da indurre i poliziotti a far intervenire la guardia medica, che gli ha somministrato un calmante.

Il 45enne, con parecchi precedenti per maltrattamenti, lesioni personali e in materia di stupefacenti, è stato giudicato questa mattina con rito per direttissima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la compagna in un bar, i poliziotti lo bloccano a fatica

GenovaToday è in caricamento