menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapallo: coltellate in famiglia, ma marito finge una rapina

Una lite in famiglia è degenerata con il marito accoltellato a un braccio dalla moglie. L'uomo, un idraulico di 45 anni, per nascondere il gesto della moglia ha finto di aver subito una rapina

Genova - Lei, la moglie, lo accoltella a una mano in seguito ad una lite, lui, il marito, simula una rapina per nascondere il folle gesto della consorte. E’ successo a Rapallo tra la notte del 30 e del 31 marzo. L’uomo, un idraulico di 45 anni, dopo aver ricevuto una coltellata dalla moglie, per dinamiche ancora da accertare, si è presentato all’ospedale di Rapallo con una ferita d’arma da taglio al braccio e ha sostenuto a più riprese di essere stato rapinato in autostrada.

Torchiato dalle domande la Polstrada ha impiegato poco tempo a scoprire che si trattava di una bugia e si è presentata a casa della moglie. Qui gli ufficiali hanno trovato la donna con una profonda ferita alla mano, derivata dalla colluttazione. La donna è stata quindi denunciata, ma le dinamiche restano da chiarire, soprattutto per stabilire come la moglie si sia ferita. Nel frattempo il marito è stato trasferito all’ospedale di Lavagna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento