Bolzaneto: 19enne prende a bastonate la madre, arrestato

Scena di violenza a Bolzaneto, un ragazzo di 19 anni è stato arrestato reo di aver maltrattato la madre di 38 anni, minacciandola con un coltello e prendendola a bastonate fino quasi a romperle un braccio

Arrestato a Bolzaneto ragazzo di 19 anni accusato di aver preso a bastonate la madre dopo averla minacciata con un coltello.

La donna, 38 anni, sopportava i maltrattamenti del figlio da ormai tre anni ma ieri mattina si è decisa a denunciarlo temendo per la propria incolumità. Quando il ragazzo lo ha saputo ha iniziato a colpire la madre con un bastone fino quasi a romperle un braccio, l'intervento del padre ha permesso alla donna di fuggire.

Alla vista dei carabinieri il ragazzo ha finto di essersi pentito abbracciando la madre, ma i carabinieri, inospettiti, non hanno abbandonato la casa attendendo poco lontano.

Poco dopo il ragazzo ha ripreso le violenze minacciando la madre di morte, la donna è nuovamente scappata in strada e a quel punto sono scattate le manette. Il ragazzo si trova rinchiuso presso il carcere di Marassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, le disposizioni di Trenitalia: «Rimborso in bonus a chi rinuncia al viaggio»

Torna su
GenovaToday è in caricamento