Cronaca

Doppia tragedia nella notte, morte due ragazze di 14 e 21 anni

La città si sveglia sotto choc dopo la notizia di due giovanissime precipitate nel vuoto a poche ore di distanza l'una dall'altra: si tratterebbe di gesti volontari

Genova si sveglia sotto choc dopo la notizia che nella notte appena trascorsa due ragazze sono morte precipitando nel vuoto. Si tratterebbe di gesti intenzionali.

Stando ai primi accertamenti, infatti, le vittime sono una 21enne che poco prima dell’alba si è buttata nel cavedio del suo palazzo, in corso Gastaldi, e una ragazza di appena 14 anni che intorno alle 3 della scorsa notte si è buttata dalla finestra della sua camera da letto in zona via Fillak.

In entrambi i casi sono intervenuti i vigili del fuoco e i mezzi del 118, ma per entrambe le ragazze non c’era ormai purtroppo più nulla da fare. Presente anche la polizia, che dai primi accertamenti ha escluso un collegamento tra le due tragedie.

Quanto accaduto riaccende i riflettori sulle problematiche e il malessere che i più giovani, adolescenti e ragazzi, spesso si trovano a gestire, difficoltà esacerbate da un periodo caratterizzato da stravolgimento e isolamento come è quello della pandemia di coronavirus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppia tragedia nella notte, morte due ragazze di 14 e 21 anni

GenovaToday è in caricamento