Una giornata in campagna col figlio si trasforma in tragedia

Tragedia nei boschi sopra Neirone in val Fontanabuona e precisamente in località Giassina. Raffaele Festa è scivolato, cadendo in un dirupo e precipitando per una ventina di metri. L'incidente è avvenuto poco distante dal figlio Giuseppe

Negli occhi e nella mente di Giuseppe quella scena sarà difficile da cancellare. Ieri padre e figlio sono andati a lavorare in un terreno acquistato recentemente in località Giassina a Neirone sul monte Caucaso.

Poco dopo mezzogiorno, Raffaele Festa, 64 anni, ha perso l'equilibrio ed è scivolato, finendo in uno strapiombo di una ventina di metri. Giuseppe ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma per il personale del 118 e i vigili del fuoco non è stato facile raggiungere Raffaele.

Sul posto è intervenuto anche l'elisoccorso, ma quando i soccorritori sono riusciti a raggiungere l'uomo, purtroppo non c'era più niente da fare. Sgomento nel quartiere di Begato dove la vittima risiedeva.

La salma è stata trasferita all'obitorio. Nelle prossime ore verrà fissata la data dei funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoranti di Genova proposti dalla Guida Michelin 2020

  • Pentema diventa un set per il film "Mondi Paralleli"

  • Coronavirus, Viale: «Negativi i test sulle persone esaminate al San Martino»

  • Coronavirus, guardia alta anche in Liguria: la Regione attiva sindaci e medici di famiglia

  • Referendum per il taglio dei parlamentari: come e quando si vota

  • Ladro entra in casa nella notte: 17enne difende la sorellina e lo mette in fuga

Torna su
GenovaToday è in caricamento