Cronaca San Fruttuoso / Via Borgo degli Incrociati

Una raccolta fondi per Giovanna Romanato

Su Facebook è stata lanciata una raccolta fondi il cui obiettivo è 15mila euro

Giovanna Romanato vive nel polmone d'acciaio da 62 anni, da quando all'età di dieci anni è stata colpita da una grave forma di paralisi ai quattro arti, necessitando da allora di aiuto continuo. La poliomielite è stata la causa di tutto ciò.

Giovanna tifa Sampdoria e sovente in passato la squadra le è stata vicina, con raccolte fondi o visite nella sua casa di Borgo Incrociati. Della storia di Giovanna parla il libro 'La farfalla nel bozzolo d'acciaio', scritto dal giornalista Enzo Melillo, con la prefazione di Lorella Cuccarini, il cui ricavato va a Giovanna.

Al di là delle varie iniziative a suo favore, il denaro che arriva a Giovanna non sempre basta per pagare badandi, medicine, affitto, luce e gas e spese varie. Per questo su Facebook è stata lanciata una raccolta fondi il cui obiettivo è 15mila euro. Per partecipare basta cliccare su questo link e seguire le indicazioni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una raccolta fondi per Giovanna Romanato

GenovaToday è in caricamento