rotate-mobile
Cronaca Quinto / Piazzale Carristi D'Italia

Un altro weekend di movida senza freni a Quinto

Non ci sono stati fermi o denunce, ma i residenti sono esasperati. Danneggiata un'auto e una giostra per i bimbi durante una rissa. Sabato intervento in forze della polizia

"Nel weekend sicuramente faremo servizio, non so se presidio fisso, comunque servizio". Lo spiegano dalla questura dopo quanto accaduto nelle sere di venerdì 17 e sabato 18 giugno a Quinto. Il bilancio parla di un'auto con parabrezza sfondato, il cancello dei tappeti elastici divelto (foto in fondo all'articolo) e qualche cazzotto tra giovani, ma non ci sono persone denunciate.

Venerdì sera c'è stata una rissa tra i giardini e piazzale Carristi d'Italia, come ormai capita quasi ogni fine settimana. Sabato sera situazione più tranquilla, ma ai primi segnali di tensione in spiaggia, sul posto è intervenuta in forze la polizia.

Il Comune, tramite l'assessore Viale, aveva fatto sapere che sono state installate due nuove telecamere "che serviranno da deterrente a episodi di vandalismo e di inaccettabili schiamazzi notturni", ma finora l'obiettivo sembra lungi dall'essere raggiunto.

Con l'inizio della stagione estiva, gli abitanti del levante genovese si trovano così a dovere fare i conti con i problemi, che d'inverno riguardano soprattutto il centro storico. L'8 giugno Assest - Associazione Centro Storico Est e il sindaco di Genova Marco Bucci hanno sottoscritto un'intesa, finalizzata a delocalizzare la movida dal centro storico come misura di tutela del diritto al riposo notturno, della salute dei residenti e di contestuale promozione di un nuovo sviluppo, turistico, culturale, ricreativo e imprenditoriale.

In base all'accordo, "l'amministrazione comunale s'impegna a convocare apposito osservatorio con le associazioni dei residenti e del commercio per monitorare il passaggio dal progetto al saper fare anche con riferimento alla qualità delle proposte in merito al fare musica". Delocalizzare la movida va benissimo, ma il centro storico è continuamente presidiato dalle forze impegnate nell'operazione strade sicure, attenzione di cui altri quartieri non beneficiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro weekend di movida senza freni a Quinto

GenovaToday è in caricamento