rotate-mobile
Martedì, 28 Marzo 2023
Cronaca Quinto / Via Angelo Gianelli

Quinto: "Atti vandalici e movida senza freni", arrivano le telecamere

Nella zona dei giardini diversi episodi nelle ultime settimane, i residenti avevano anche raccolto le firme per chiedere 'più sicurezza', l'assessore Viale: "L'impianto sarà collegato alla nuova centrale del Matitone"

Dopo le proteste dei residenti e alcuni episodi di vandalismo arrivano ai giardini di Quinto due telecamere di videosorveglianza. Lo ha annunciato l'assessore alla sicurezza Giorgio Viale. 

Vandali distruggono una barca da regata allo Scalo

Da tempo alcuni residenti della zona denunciavano una situazione di vandalismo e movida senza freni con auto e arredi urbani danneggiati, su Genova Today avevamo raccolto anche la testimonianza dell'allenatore dell'Ads Scalo Quinto 'Giacomo Beragnoli', ignoti durante la notte avevano distrutto una costosa barca da regata.

I cittadini avevano anche lanciato una raccolta firme per 'la sicurezza nelle ore serali e notturne' ed era stato predisposto un presidio delle forze dell'ordine. Sabato scorso, 4 giugno 2022, infine, la situazione era degenerata durante una festa con migliaia di ragazzi, qualcuno aveva esagerato ed era intervenuta anche la polizia, il giorno successivo Amiu aveva dovuto ripulire l'area dall'enorme quantità di rifiuti abbandonati. Anche in questo caso avevamo raccolto la testimonianza di una residente della zona. 

Quinto, residenti disperati: "Movida senza freni, situazione insostenibile"

"Dopo gli ultimi episodi di movida fuori controllo ai giardini di Quinto - ha dichiarato l'assessore Viale - abbiamo provveduto all’installazione di due nuove telecamere  quadriottiche che serviranno da deterrente a episodi di vandalismo e di inaccettabili schiamazzi notturni. L'impianto di videosorveglianza sarà collegato direttamente alla nuova centrale del Matitone e quindi i nostri agenti e le forze dell’ordine potranno  intervenire prima che la situazione degeneri. Le nuove telecamere, che  avevamo già intenzione di installare in un’area potenzialmente critica  nella stagione estiva, vanno incontro a una precisa richiesta dei  residenti, a cui abbiamo dato una risposta con un atto concreto per la  sicurezza del quartiere".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quinto: "Atti vandalici e movida senza freni", arrivano le telecamere

GenovaToday è in caricamento