menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finta cliente chiede di andare in bagno e scappa con duemila euro

Due donne sono entrate per una riparazione, quando una della due, con la scusa di andare in bagno, si è appropriata del portafogli, posto all'interno della giacca appesa nel retro

Ieri mattina, un 49enne genovese ha richiesto la presenza di una pattuglia di carabinieri in via Fabrizi a Quinto, poiché un 80enne calzolaio era stato derubato.

Sul posto il personale della stazione carabinieri di Quarto ha appreso, che due donne sono entrate per una riparazione, quando una della due, con la scusa di andare in bagno, si è appropriata del portafogli, posto all'interno della giacca appesa nel retro, contenente documenti vari e quasi duemila euro, dileguandosi.

I militari, acquisita la descrizione delle donne, hanno effettuato numerose soste e passaggi in zona allo scopo di rintracciarle, ma senza esito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Coprifuoco, da metà maggio atteso un allentamento

  • Cronaca

    Incendio nella notte a Ceranesi, due persone in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento