menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quinto, insegue i ladri in scooter e li fa arrestare

Autore del gesto il titolare di un negozio di telefonia di via Gianelli, che dopo avere visto 4 persone forzare la vetrina e rubare uno smartphone si è messo alle loro calcagna portando i carabinieri dritti a loro

Ha visto quattro persone aggirarsi furtivamente all’interno del suo negozio, e quando li ha scoperti a rubare un telefonino si è lanciato all’inseguimento aiutando i Carabinieri a bloccare i ladri: autore del gesto il titolare di un negozio di telefonia di via Gianelli, a Quinto, che questa mattina ha portato all’arresto di una banda specializzata.

Tutto è successo intorno alle 11.30, quando due uomini e due donne hanno fatto il loro ingresso nel negozio. Pochi minuti, e uno ha forzato la vetrina affermando uno smartphone di ultima generazione prima di darsi alla fuga con i compari a bordo di una Fiat Punto. Immediata la reazione del proprietario, che ha inforcato lo scooter e si è messo alle loro calcagna dando contemporaneamente informazioni alla volante dei carabinieri.

L’inseguimento è terminato a Pieve Ligure, dove i militari sono riusciti a fermare l’auto: al suo interno, nascosti in una fodera, il cellulare rubato a Nervi e un altro molto probabilmente provento di furto. I quattro, tutti tra i 25 e i 28 anni, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Costume e società

    Il poeta Guido Gozzano e quelle mangiate alla "Marinetta" di Genova

  • Costume e società

    Cosa vuol dire "stanco"? Storia di un "falso amico" genovese

Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento