Quezzi: manifestazione in favore del centro per migranti

Il Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione sta organizzando un presidio, una manifestazione che si terrà sabato 20 febbraio dalle ore 10 in largo Merlo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di GenovaToday

Si è verificato nei giorni scorsi un altro atto intimidatorio molto grave a Genova. Questa volta, si è trattato di un Consigliere comunale che è stato minacciato da cinque uomini incappucciati, volevano dargli una lezione per via di un suo contributo positivo e costruttivo sulla vicenda di via Edera, dove alcuni Immigrati ci sarebbero da accogliere per il progetto gestito da CEIS (Associazione Centro di Solidarietà di Genova ONLUS).

Per questo motivo, nel nome dell'accoglienza e della solidarietà tra Stati e popoli, il Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione sta organizzando un presidio, una manifestazione che si terrà sabato 20 febbraio dalle ore 10 in largo Merlo e dove interverranno pubblicamente:

- Aleksandra Matikj(ć) - il Presidente del Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione;
- Mauro Musa - Il Presidente dell'Associazione 3 Febbraio;
- Antonio Bruno (Consigliere del Comune di Genova e capogruppo Sinistra Europea – PRC Comune di Genova (Federazione della Sinistra)
- Massimiliano Melone (Segretario SEL Genova);
- Giuseppe del Molinetto 

Invitiamo tutta la Cittadinanza ed i Residenti Immigrati genovesi e liguri a partecipare tramite questo evento pubblico:
https://www.facebook.com/events/1873234212903149/

E per dare la voce a questa nostra iniziativa, vogliamo invitare fin da subito anche tutti i Partiti politici, i Sindacati, le Associazioni od i Comitati a difesa degli Immigrati in Liguria che vorranno aderire ed intervenire in merito contro sempre più costanti episodi di razzismo e nazionalismo a Genova ed in Liguria. Sarà una giornata di festa, contro degrado, razzismo, discriminazioni e minacce anche verso gli Italiani che difendono i nostri Diritti, i Diritti umani che spetterebbero di Legge e Costituzione a tutte le persone di questo mondo, in egual modo. Inoltre, sarà anche questa un’occasione di incontro per informare e combattere odio e pregiudizio.

Aleksandra Matikj(ć)
(Presidente del Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione)

Torna su
GenovaToday è in caricamento