Quarto, operato il giovane trovato privo di sensi per strada

Oltre ad amici e parenti, anche i carabinieri sperano che il giovane studente di filosofia si svegli presto dal coma e possa chiarire l'accaduto

Resta ancora da chiarire il giallo del giovane, trovato ferito per strada in via Quarto a Priaruggia. Niccolò Antichi, 23 anni, è stato operato al San Martino per ridurre l'ematoma cerebrale ed è ora ricoverato in prognosi riservata. Oltre ad amici e parenti, anche i carabinieri sperano che il giovane studente di filosofia si svegli presto dal coma e possa chiarire l'accaduto.

Sabato sera Niccolò è uscito con alcuni amici e ha trascorso la serata in un pub della zona. I ragazzi hanno detto di essere rincasati poco prima della mezzanotte dopo aver bevuto qualche bevanda alcolica. Poco dopo le 3 Niccolò è riuscito di casa in fretta e furia, scalzo, in pigiama e calzoncini corti.

A trovarlo per strada in una pozza di sangue e privo di sensi è stato un passante. I carabinieri hanno ridotto le ipotesi al vaglio a due: una caduta dalle scale o un'aggressione. Il giovane potrebbe aver deciso da solo di uscire a prendere una boccata d'aria ed essere caduto dalle scale.

In ospedale è stato rilevato un tasso di alcol nel sangue poco sopra il limite di 0,5 grammi/litro, valido per guidare, segno che il giovane non aveva bevuto tando da sentirsi male. Per il momento come abbia fatto il giovane a farsi male resta un mistero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

  • Addio a Giovanni Filocamo, è morto il "matematico curioso"

  • Le "meraviglie" di Alberto Angela, cosa si è visto

  • Travolto da un treno sulla Milano-Pavia, muore 26enne

  • Morta per droga a 16 anni, confermata in Cassazione la condanna per il fidanzato

Torna su
GenovaToday è in caricamento