rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sturla / Via Giovanni Maggio

Vigili del fuoco: nuovo distaccamento a Quarto

Entro metà dicembre arriveranno in Liguria 50 nuovi Vigili del fuoco, di cui 31 sono destinati al nuovo distaccamento presso l'ex ospedale psichiatrico di Quarto

Genova avrà il distaccamento per i Vigili del Fuoco di Genova in zona Levante (precisamente a Quarto, all'interno dell'area dell'ex ospedale psichiatrico) e un aumento di personale: entro la metà di dicembre arriveranno, infatti, 31 nuovi pompieri a Genova, 14 a La Spezia, 6 a Imperia e 3 a Savona, con un incremento di oltre 50 unità su scala regionale.

A due settimane dalla conferenza stampa tenutasi in Regione, organizzata dal Movimento 5 Stelle Liguria alla presenza dell'onorevole del M5S Roberto Traversi - firmatario di un'interpellanza al ministero dell'Interno -, del consigliere regionale del M5S Marco De Ferrari e di Stefano Giordano, consigliere del Movimento in Comune a Genova ed egli stesso Vigile del fuoco, è arrivata la risposta positiva da parte del ministero.

«Siamo molto soddisfatti: il Governo del Cambiamento ascolta e alle parole fa seguire i fatti - ha dichiarato il consigliere De Ferrari, primo firmatario dell'Ordine del giorno del 21 settembre scorso sulla carenza di organico nei Vigili del fuoco -. La caserma nel Levante genovese permetterà ai pompieri di dare una risposta migliore alla cittadinanza rispetto ai tempi di intervento. Era la risposta che attendavamo per il "vuoto" operativo tra Genova est in Valbisagno e Rapallo».

«L'aumento di organico risponde alle necessità del territorio: dopo il crollo del Ponte Morandi, la carenza di Vigili del Fuoco era apparsa subito chiara e drammatica. Oltre ad avere i 50 nuovi pompieri entro metà dicembre, anche il nuovo distaccamento a Levante dovrebbe essere operativo per quella data», spiegano i grillini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del fuoco: nuovo distaccamento a Quarto

GenovaToday è in caricamento