Corse clandestine a Quarto alto, la risposta di Tursi

«Sono state comminate più di 20 sanzioni per guida pericolosa e altre infrazioni al codice della strada». A dirlo è stato l'assessore Garassino. Il 22 gennaio riunione con tutti i Municipi sul tema della sicurezza stradale

Dopo la prima seduta del 2020 calendarizzata di giovedì, il consiglio comunale è tornato al suo giorno abituale, il martedì, e come di consueto i lavori sono iniziati alle ore 14 con le interrogazioni a risposta immediata.

Il consigliere Federico Bertorello (Lega) venuto a conoscenza, attraverso alcune segnalazioni di cittadini, di gare notturne abusive di auto e moto principalmente in ore notturne a Quarto Alto ha chiesto «quali rimedi intende adottare la Civica Amministrazione per reprimere siffatti comportamenti che spesso, a causa dell'alta velocità, provocano incidenti e danni alle autovetture parcheggiate».

Per la giunta è intervenuto l'assessore alla sicurezza Stefano Garassino. «La problematica è all'attenzione del nostro assessorato - ha detto Garassino -. Abbiamo istituito con la sezione di zona diversi controlli serali. Sono state comminate più di 20 sanzioni per guida pericolosa e altre infrazioni al codice della strada. Il 22 gennaio abbiamo organizzato una riunione con tutti i Municipi per affrontare il tema della sicurezza stradale insieme all'assessorato della mobilità. In quella sede ci sarà un focus sulla situazione del Municipio levante».

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Tragico malore sul bus, muore 38enne

  • Scalinata Borghese restituita alla città: ecco com'è diventata

  • "Gelatina" di Genova è la migliore gelateria emergente d'Italia per Gambero Rosso

  • Schianto in via Siffredi, il giallo sulla morte di Burim

Torna su
GenovaToday è in caricamento