menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di violentare una prostituta e la rapinano, arrestato un minorenne

Un'amica della vittima ha assistito alla scena e ha chiamato i carabinieri. I militari hanno arrestato un minorenne e denunciato il suo complice

Ieri in tarda serata, due stranieri, in via di Francia a Sampierdarena, hanno preso contatti con una prostituta per una prestazione sessuale.

Non riuscendo a raggiungere un accordo con la lucciola, dopo aver tentato di violentarla, i due le hanno sottratto la somma di 50 euro nascosti negli indumenti intimi, quindi, si sono dileguati.

Un'amica della vittima, notato quanto avvenuto, mediante il 112 ha richiesto la presenza di personale dell’Arma, fornendo all’operatore alcuni particolari.

Sul posto sono giunti alcuni equipaggi del Nucleo Radiomobile, che dopo aver prestato le prime e necessarie cure alla donna, identificata in R. E. di 23 anni, poco dopo hanno rintracciato e fermato due stranieri identificati in Yassine B. del 1987 e Badre E. del 1997, entrambi marocchini e dichiaratamente residenti in via del Campo.

Successivamente gli operanti hanno arrestato per tentata violenza carnale e rapina in concorso il minorenne e denunciato in stato di libertà il maggiorenne per gli stessi reati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento