Prostituta violenta in centro: minaccia un cliente con il coltello

Una pattuglia della polizia è intervenuta in centro mercoledì 29 maggio per accorrere in soccorso di un cliente di una prostituta che minacciava con un coltello un cliente

Genova - Notte movimentata a nel centro storico di Genova per un genovese di 40 anni e una prostituta. La Centrale Operativa della Questura ha infatti dovuto inviare, nella notte tra mercoledì 29 e giovedì 30 maggio, una volante rispondendo alla richiesta del quarantenne che dichiarava di essere stata minacciato da una prostituta armata di coltello

Ai poliziotti intervenuti, l’uomo ha raccontato di esser andato in casa di una ragazza dedita al meretricio che conosce da anni e che dopo essersi messo d’accordo sulla prestazione e averla pagata, la donna le imponeva dei limiti alla performance.

Per questa ragione chiedeva la restituzione dei soldi che la donna non gli voleva consegnare, da lì le minacce prima verbali  poi afferrando un coltello da cucina. L’uomo con prontezza bloccava la donna e si guadagnava la fuga telefonando al 113.

Agli uomini della volante non è rimasto che recarsi nell’appartamento, procedere al sequestro del coltello ritrovato nell’esatta ubicazione descritta dall’uomo e denunciare la giovane donna di 26 anni rumena, per minacce gravi.

Non ancora chiarite invece le ripercussioni per il cliente e neanche i limiti alla performance che imponeva la prostituta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olga, dall'Uzbekistan a Genova per aprire la prima "sfuseria" dei vicoli

  • Nuovo ponte: ecco come verrà sollevata la maxi campata

  • Due trattorie di Genova tra le migliori in Italia, secondo la classifica di "Repubblica Sapori"

  • Tragedia in via Piacenza: uccide la moglie e si getta dal balcone

  • Scantinato strapieno di piante di marijuana, la polizia cerca padre e figlio

  • Nuovo ponte: maxi trave è troppo lunga, il varo slitta per "limarla"

Torna su
GenovaToday è in caricamento