Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Molo / Via Al Molo Giano

Crollo torre piloti, inizia il processo

Dopo il rinvio a giudizio dello scorso 23 dicembre, inizia il processo a carico di cinque imputati per il crollo della torre piloti a molo Giano, dove persero la vita nove persone

A distanza di quasi tre anni da quella tragica notte del 7 maggio 2013, inizia oggi il processo per il crollo della torre piloti, scontrata dalla nave Jolly Nero durante una manovra in porto. Quel giorno morirono nove persone e quattro rimasero ferite.

Alla sbarra sono chiamati a deporre in cinque: il comandante della Jolly Nero, Roberto Paoloni, il pilota Antonio Anfossi, il primo ufficiale Lorenzo Repetto, il direttore di macchina Franco Giammoro e il comandante d'armamento della società Messina, Giampaolo Olmetti, rinviati a giudizio lo scorso 23 dicembre.

IL VIDEO DELLO SCHIANTO

La Compagnia Ignazio Messina è imputata per responsabilità amministrativa e deve rispondere in sede civile. Per quanto riguarda i cinque invece sono accusati tutti di omicidio colposo plurimo, attentato alla sicurezza dei trasporti, crollo di costruzioni. Paoloni deve rispondere anche di falso per non avere segnalato sul giornale di bordo il guasto del contagiri e di un altro falso in concorso con il terzo ufficiale Cristina Vaccaro, accusata di aver firmato a sua volta la 'check list' degli apparati di bordo, secondo la quale tutto era in funzionante sulla nave.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollo torre piloti, inizia il processo

GenovaToday è in caricamento