menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione 2011: udienza rinviata, il Comune risarcirà i famigliari delle vittime

Rinviata all'8 ottobre l'udienza nel processo sull'alluvione 2011. Intanto uno degli avvocati della difesa ha fatto sapere che il Comune di Genova risarcirà i parenti delle vittime

L'udienza in programma ieri nell'ambito dell'inchiesta sull'alluvione 2011 è stata rinviata all'8 ottobre. A processo con l'ex sindaco, Marta Vincenzi, anche l'ex assessore Francesco Scidone, i dirigenti comunali Gianfranco Delponte e Pierpaolo Cha, l'ex capo della Protezione civile comunale, Sandro Gambelli, e l'ex responsabile delle associazioni di Protezione civile, Roberto Gabutti. I primi cinque sono accusati di omicidio colposo plurimo, disastro colposo, falso e calunnia. Gabutti invece deve rispondere di falso e calunnia.

A causa dell'esondazione del rio Fereggiano il 4 novembre 2011 morirono quattro donne e due bambine. Le udienze andranno avanti fino al 24 marzo con 150 testimoni. Ieri in aula erano presenti i familiari delle vittime e Cha, Delponte, Gambelli.

Intanto uno degli avvocati della difesa ha fatto sapere che il Comune di Genova risarcirà i parenti delle vittime. Un incontro coi legali delle vittime e le compagnie assicurative dovrebbe servire per trovare un accordo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento