Torre piloti e ponte Morandi, ripartono i grandi processi

Il processo bis, nato dalla tenacia di Adele Chiello, mamma di una delle vittime, punta a fare luce sul progetto della torre e sulla posizione dove venne costruita

Adele Tusa insieme al figlio Giuseppe

Al padiglione Jean Nouvel della Fiera del mare riprende oggi il processo bis sul crollo della torre piloti, che vede imputate 12 persone tra costruttori, collaudatori e datori di lavoro delle vittime, nato grazie agli esposti e alla tenacia di Adele Chiello, mamma di Giuseppe Tusa, una delle vittime del tragico crollo, avvenuto il 7 maggio 2013.

A fine ottobre dello scorso anno c'era stata tensione in aula quando il giudice aveva sospeso l'udienza a causa della reazione di Adele Chiello alle parole dell'ammiraglio Angrisano, che aveva definito l'incidente come 'un evento imprevedibile'.

Secondo l'accusa, sostenuta dal pm Walter Cotugno, la torre piloti di Genova venne "costruita a cavallo della banchina senza tener conto delle azioni non ordinarie incidenti sulla struttura come l'urto di navi in manovra nello spazio acqueo antistante al manufatto in assenza di qualsiasi protezione".

Insomma, il processo bis punta a fare chiarezza sul progetto della torre e sulla sua realizzazione. In appello, nell'ambito dell'inchiesta principale, è stato assolto il pilota del porto Antonio Anfossi (in primo grado era stato condannato a quattro anni) ed sono state confermate le assoluzioni per Giampaolo Olmetti, comandante d'armamento, e per il terzo ufficiale Cristina Vaccaro. In primo grado la compagnia Messina era stata condannata a pagare un risarcimento di un milione e 500mila euro perché ritenuta responsabile dell'illecito amministrativo relativo al comportamento del comandante. Pena confermata in Appello così come quelle del primo ufficiale Lorenzo Repetto a 8 anni e 6 mesi e a 7 anni per il direttore di macchina Franco Giammoro.

Nei prossi giorni riprende anche l'incidente probatorio sul crollo di ponte Morandi con una nuova udienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di caccia a Bolzaneto: muore 58enne colpito per errore

  • Travolta da uno scooter a Sant'Eusebio, muore in ospedale: «Ciao Ale»

  • All'asta le sneaker della Lidl. Anche mille euro per una taglia 38

  • Tragedia al San Martino, trovato morto paziente allontanatosi dal reparto

  • Lo spettacolo della Corsica dalla Liguria: miraggio o realtà?

  • A passeggio dopo il coprifuoco: «Stiamo tornando a casa dopo una festa con amici». Multati

Torna su
GenovaToday è in caricamento