Cronaca Principe / Piazza Acquaverde

In stazione con un coltello a serramanico, denunciato

A finire nei guai è stato un 40enne cittadino tunisino, fermato a Principe da una pattuglia della Polfer

Nel fine settimana del 22 e 23 maggio la polizia ferroviaria di Genova ha denunciato, durante i servizi di controllo del territorio, una persona trovata in possesso di un coltello di grosse dimensioni.

L'episodio è accaduto nella stazione ferroviaria di Genova Principe, dove una pattuglia della Polfer ha fermato un 40enne cittadino tunisino, che, alla vista dei poliziotti, ha cercato di allontanarsi frettolosamente verso l'uscita. I numerosi precedenti penali emersi a suo carico durante il controllo hanno spinto gli agenti ad accompagnarlo in ufficio per effettuare una verifica più approfondita.

All'interno del borsello che l'uomo aveva al seguito, i poliziotti hanno rinvenuto un coltello della lunghezza di circa 15 centimetri di cui non ha saputo giustificare il possesso. Lo straniero è stato così denunciato per porto abusivo di oggetto atto a offendere e il coltello posto sotto sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In stazione con un coltello a serramanico, denunciato

GenovaToday è in caricamento