menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Nasconde due etti di cocaina nel parcheggio della stazione Principe, arrestato

Rintracciato nel ponente ligure, l'uomo è stato accompagnato nel carcere di Imperia

Al termine di un'indagine svolta dalla polizia ferroviaria ligure, un cittadino marocchino di 36 anni, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato su esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare della Procura di Genova per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L'uomo è stato individuato dopo il rinvenimento da parte dei poliziotti di un involucro contenente circa due etti di cocaina suddivisa in varie dosi, nel parcheggio interno della stazione di Genova Principe. Attraverso la visione delle immagini del sistema di videosorveglianza presente nello scalo ferroviario, gli agenti sono riusciti a riscostruire il percorso compiuto dallo straniero sino al momento in cui nasconde la sostanza stupefacente.

Rintracciato nel ponente ligure, l'uomo è stato accompagnato nel carcere di Imperia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, Toti: «Dati positivi, oggi saremmo in zona gialla»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento