menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scende dal bus per aiutare una bimba, autista Amt denuncia: «Mi hanno derubata». Ma la borsa era su un altro bus

La donna si trovata al capolinea della stazione Principe quando ha assistito all'incidente e si è precipitata ad aiutare. Tornata sul mezzo si è accorta che il borsello mancava

Non è stato rubato, come inizialmente denunciato e riportato, ma semplicemente smarrito lo zaino dell'autista Amt che in mattinata era scesa dall’autobus che stava guidando, regolarmente in servizio, per soccorrere un bambina che era appena stata investita.

Tutto è successo all’autista di un bus della linea 34 che giovedì mattina si trovava alla fermata di Principe e ha assistito a un incidente avvenuto all’altezza del capolinea. La donna è immediatamente scesa per aiutare la piccola - fortunatamente non grave, accompagnata in codice giallo al Gaslini - ma quando è risalita sul mezzo, una volta arrivata l’ambulanza, non ha più trovato lo zaino.

Nessuno dei passeggeri presenti sul bus si è accorto del furto, forse perché distratti da quanto stava accadendo in strada, e la donna ha subito denunciato l'accaduto. Qualche ora dopo, però, alcuni colleghi hanno ritrovato lo zaino su un altro mezzo e l'hanno avvisata.

Nessun furto, dunque, ma il sindacato Orsa Tpl Genova ha comunque lanciato l’allarme: «La collega ha ovviamente sporto denuncia ma non è la prima volta che capita, è già successo a Brignole e ad altri capolinea - ha detto Marco Marsano, segretario amministrativo del sindacato - Consigliamo di portarsi sempre dietro il portafoglio, anche se si scende solo per poco. Certe persone ci fanno caso e buttano sempre un occhio al posto guida incustodito».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento