Deve scontare due anni di carcere, arrestato sul treno

L'uomo è risultato destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Lecco lo scorso mese di settembre per reati centro il patrimonio

Un controllo di polizia, effettuato a Principe a bordo del treno Thello 139/140 proveniente da Nizza e diretto a Milano, è stato fatale per un cittadino marocchino in regola con le norme del soggiorno in Italia.

La polizia ferroviaria, approfittando della sosta del convoglio, ha effettuato alcuni controlli ai viaggiatori presenti a bordo treno e dagli accertamenti successivi è emerso a carico dell'uomo un provvedimento di esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Lecco lo scorso mese di settembre per reati centro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

II cittadino marocchino, dovendo scontare Ia pena di 2 anni e 4 mesi, è stato arrestato e condotto nel carcere di Marassi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto fatale con un'auto, addio a Emanuele Bonzani

  • Schianto auto-scooter in Albaro, muore 54enne

  • Trovato morto sulle alture di Sestri Ponente, lutto per Giuseppe Terramagra

  • Le Frecce Tricolori martedì a Genova: quando e da dove vederle

  • Coronavirus, Bassetti: «Il virus sembra avere perso forza, basta con il bollettino delle 18»

  • Liguria ufficialmente riaperta. Novità e divieti con le ultime ordinanze

Torna su
GenovaToday è in caricamento