Arrestato in stazione un ricercato

Da un controllo a Principe è emerso che l'uomo deve scontare la pena della reclusione di due anni, un mese e 28 giorni di reclusione

Un controllo di polizia, effettuato nella serata di mercoledì 29 gennaio 2020 nella stazione di Principe, è stato fatale per un cittadino di nazionalità romena senza fissa dimora. La polizia ferroviaria ha identificato l'uomo appena sceso dal treno.

Dagli accertamenti successivi a suo carico è emerso un provvedimento di esecuzione di un ordine di carcerazione emesso lo scorso mese di novembre dalla Procura della Repubblica di Bergamo per reati contro il patrimonio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cittadino romeno, dovendo scontare la pena della reclusione di due anni, un mese e 28 giorni di reclusione, è stato condotto in carcere.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento