menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

FOTO | Primo Maggio, la manifestazione a Genova. Camusso: «Importante lottare contro la precarietà»

Circa tremila persone hanno sfilato in via XX Settembre. Il segretario Cgil Susanna Camusso contro lo sfruttamento: «No al buonismo di chi dice che "almeno così c'è lavoro"»

Primo Maggio a Genova bagnato dalla pioggia, arrivata sul finire della manifestazione nazionale, dopo che il corteo, partito da piazza della Vittoria, ha raggiunto piazza De Ferrari.

Circa tremila persone hanno sfilato in via XX Settembre. Sotto al Ponte Monumentale, i leader di Cgil, Cisl e Uil hanno deposto una corona per omaggiare i caduti genovesi delle varie guerre.

In apertura del corteo, tra gonfaloni delle istituzioni e le note della filarmonica sestrese, un grande striscione di Cgil, Cisl e Uil con sovraimpresse le parole chiave per rilanciare il paese 'contrattazione occupazione e lavoro'. Poco prima di mezzogiorno sono iniziati gli interventi dei segretari generali confederali dal palco, allestito davanti a Palazzo Ducale.

Fra le varie bandiere dei sindacati e gli striscioni con gli slogan dei lavoratori è apparso anche quello di Amnesty International, che recita "Verità per Giulio Regeni". Dietro le quinte il governatore ligure Giovanni Toti si è fermato a scambiare due parole con la segretario Annamaria Furlan, mentre sul palco c'è stato modo di toccare temi caldi per i lavoratori genovesi, come quello dell'Ilva. Susanna Camusso, riferendosi al fatto che nel giorno della Festa dei Lavoratori quasi tutti i centri commerciali siano aperti, ha lanciato una proposta «La grande distribuzione chiuda i giorni festivi».

Il segretario della Cgil ha poi continuato: «I dati ci dicono come la crisi abbia fatto tornare alla ribalta un tema drammatico come quello delle morti sul lavoro. Si dà valore al lavoro abbattendo le forme di precarietà come quella dei voucher e contrastando caporalato, lavoro nero e sommerso. Niente finto buonismo di chi dice che "così almeno c'è lavoro"».

La manifestazione si è conclusa intorno alle 13.

Ecco le fotografie del lettore Aurelio Indelicato:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caos autostrade: code anche in serata

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento