rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca terminal Spinelli

A Genova la prima nave iraniana in Italia dopo l'embargo

Al terminal Spinelli è arrivata questa mattina la prima nave portacontainer iraniana a fare scalo in Italia dopo la fine dell'embargo

È arrivata questa mattina, intorno alle 6,30, "Azargoun", la prima nave iraniana a fare scalo in un porto italiano dalla fine dell'embargo. L'imbarcazione ha scelto Genova, ormeggiando al terminal Spinelli.

La nave - una portacontainer - appartiene alla compagnia iraniana Irisl: costruita nel 2003 è lunga 197 metri e larga 30. Sono ben 286 i movimenti che dovrà affrontare a Genova, tra container vuoti da sbarcare e pieni da imbarcare: un'operazione che verrà ripetuta ogni 20 giorni, per un progetto nato dalla collaborazione tra il gruppo Spinelli e l'agente generale Augusto Cosulich. Prossimamente, Cosulich e Spinelli si recheranno a Teheran, per gettare le basi di un accordo che potrebbe portare alla costruzione di infrastrutture portuali in Iran.

La nave è stata visitata in mattinata dal Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti insieme al presidente del gruppo Spinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Genova la prima nave iraniana in Italia dopo l'embargo

GenovaToday è in caricamento